Opposizione tossica

A voi e’ chiaro su che cosa si attacca il governo sul caso del salvataggio di 4 banche? A me no. Mi e’ chiaro solo che il padre del ministro Boschi sedeva nel CdA di una delle banche fallite. Il governo ha rimosso quel CdA e sanzionato i componenti. Quale sarebbe la colpa del ministro Boschi o il suo specifico comportamento che delineerebbero un conflitto di interesse? Nessuna. Si dice: il governo ha salvato la banca di cui il padre della Boschi era tra gli amministratori? Oh bella! Era amministratore non proprietario. Lui becca sanzioni non vantaggi. Ha salvato 4 banche (giudicate “fallite” da organi giudiziali e di controllo. Atto dovuto. Non un favore alla “banca di Boschi” (che non esiste). Il salvataggio della banca poi chi “salva” ? Non gli amministratori, non il babbo della Boschi (che invece e’ sanzionato), non i proprietari delle banche, cioe’ gli azionisti, che si sono visti, col provvedimento del governo, azzerare il capitale. Il governo ” salva” i correntisti, i risparmiatori, i possessori di obbligazioni ordinarie (non subordinate),i dipendenti, le imprese locali clienti della banca in questione. Cosa doveva fare il governo? Affondare gli incolpevoli? Evitare il salvataggio? Chi strumentalizza volgarmente il suicidio di un risparmiatore puo’ dirci di grazia cosa sarebbe successo se a fallire, senza salvataggio, fossero stati anche i correntisti, i clienti, gli imprendtori egati a quelle banche, i dipendenti? Si dice: ragioni di opportunita’ dovrebbero indurre Boschi a dimettersi. Del resto Renzi pretese le dimissioni di Cancellieri e Di Girolamo. Eh no! Io, personalmente, non condivisi quella canea politica contro i due ministri. Ma siamo onesti. Nei casi in questione vi erano comportamenti specifici e personali delle due ministre che alimentarono la richiesta di dimissioni. Qui la Boschi non e’ imputabile di alcun atto specifico che sia stato di vantaggio a suo padre. Qui davvero si eleverebbe a colpa un puro legame genetico. E non con un “privilegiato” promosso ma con un “sanzionato” rimosso. Bestiale! La strumentalizzazione di cui e’ vittima il ministro e’ solo qualcosa di belluino, selvaggio e provinciale. Soprattutto provinciale. I giornali e i politici invece che accanirsi sull’incolpevole Boschi avrebbero il dovere di occuparsi dei veri problemi che la vicenda di quelle banche fa emergere. E che interessano milioni di italiani, risparmiatori, correntisti, imprenditori. Pressoche’ tutti gli italiani direi. E che riguardano alcune domande: quante banche si trovano nelle condizioni pre-fallimentari delle 4 salvate dal governo? Quanti sono i prodotti “tossici” venduti ai risparmiatori italiani? Che si fa per farla finita con il modello da “via italiana al socialismo” della piccola banca locale, magari delle cooperative, dei comuni, dei localismi che, nell’epca della globalizzazione, e’ una ridicolaggine che non possiamo piu’ permetterci? Quali regole si stabiliscono per elevare la tutela dei risparmiatori laddove i prodotti finanziari che acquistano si fanno sempre piu’ sofisticati, complessi da capire, esposti al raggiro? Sapendo pero’ che questa canea contro la “tecnologia finanziaria” e’ arcaica, primitiva e idiota. I risparmiatori hanno bisogno dell’ingegneria finanziaria, di titoli diversi, di inventivita’ e di offerte di titoli e obbligazioni diversificate e intelligenti. Il risparmio privato e’ la nostra risorsa nazionale vera. Valorizzarlo e premiarlo con i rendimenti dei titoli dovrebbe essere, addirittura, un dovere dei politici. Ma per i giornali e per le opposizioni tutte queste cose che interessano gli italiani sono sciocchezze. Cio’ che conta e’ schizzare la Boschi. Anche questa condotta e’ “tossica”!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...