No podemos…

La Spagna conferma tre cose. Primo: i partiti antisistema e antieuro si affermano, avanzano ma non vincono. Fanno emergere problemi di governabilita’ e di sistema elettorale ma non possono farsi governo. Sono malattia. Ma non cura. Vale per Podemos come vale per Le Pen, per i nazionalisti tedeschi come per gli antieuro inglesi. Perfino per Syriza la cui vittoria si e’ tramutata in un disastro della governabilita’. E varrebbe in Italia con i 5 Stelle se non avessimo modificato la legge elettorale. Secondo: i partiti antisistema si affermano ma a vincere sono i moderati. In Spagna, in Francia, in Germania, in Inghilterra le elezioni hanno visto primeggiare, alla fine, partiti moderati. Quasi dppertutto, a secondo dei sistemi elettorali, la governabilita’ e’ assicurata da coalizioni di centro-destra o centro-sinistra. E’ l’unica soluzione anche per la Spagna: una coalizione tra popolari e socialisti. In Italia il Pd e’ un partito di centrosinistra alleato con i centristi. E’ una formula coerente ed efficace per vincere le elezioni nell’Europa di oggi. Terzo: i partiti socialisti europei versano in una crisi drammatica di identita’. Sono dilaniati da un conflitto intimo che rischia di distruggerli: quello tra le spinte radicali interne che li spingono verso gli antisistema e quella che li vede, comunque, come partiti nazionali, non estremisti, non antieuropei e naturalmente votati al dovere di assicurare equilibriome governabilita’. Questa contraddizione sta rendendo irrilevanti i partiti socialisti e la sinistra tradizionale in Europa. Devono scegliere. Ma la scelta e’ obbligata: in nessun paese europeo e’, in realta’, possibile una scelta di unita’ con la sinistra radicale. Sarebbe la fine dei partiti socialisti ( a vincere sarebbero sempre e solo gli estremisti ) e la tragedia dell’ingovernabilita’ per i paesi europei ( comunque la sinistra unita non ha, da nessuna parte i voti sufficienti per governare). La via maestra per la sinistra in Europa resta quella italiana: un partito di centrosinistra che guarda al centro. Il Pd e’ il modello per una sinistra europea che intenda restare forza di governo. Facciamocene una ragione. Virare a sinistra porterebbe alla scomparsa dei socialisti: no podemos! 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...