E le riforme? 

Non abbiamo nessun bisogno di litigare con la Germania. Renzi farebbe meglio a rivendicare i suoi successi e a concentrarsi su limiti e impegni mancati invece di battibeccare con l’Europa. Negli ultimi due anni, lo nota l’economista Roger Abraneve,, l’Italia ha leggermente recuperato, in termini di divari di crescita, su Francia e Germania. Non e’ vero che l’Euro o le politiche di rigore monetario ci abbiano penelizzato e non e’ vero che la Germania rappresenti un freno per noi. Cresciamo piu’ dei due piu’ forti dell’ Europa continentale. Ma potremmo farlo di piu’. Ed essere una locomotiva. Il merito della piccola crescita ( dopo che per anni non ce n’era stata nessuna ) e’ di Renzi. Non del petrolio basso o dell’euro debole ma delle riforme: a partire dal jobs act ( 450.000 occupati in piu’) e dalle tasse ( tagliate per 20 miliardi ). Ma il demerito della troppo piccola crescita e’ pure di Renzi. Da qualche tempo il ritmo delle riforme si e’ arrestato. E la prova e’ che la Cgil non protesta piu’. E come sempre, quando si e’ meno incisivi sulle riforme interne, appare puntualmente l’alibi dell’Europa cattiva. E appare pure, puntualmente, qualche punta di populismo. Per deviare l’attenzione. L’Italia sarebbe, invece, nelle condizioni di essere in Europa dalla parte responsabile di chi governa e non di chi protesta. A patto che continui a fare i suoi “compiti a casa”. Che si chiamano deficit e debito (che non scendono) e liberalizzazioni e spending review (che non si fanno). E si chiamano azioni ( ma che fine hanno fatto i sindacati? ) per elevare competitivita’ e produttivita’ nel paese, qui da noi, senza le quali prendersela con Juncker o aspettare gli investimenti stranieri e’ solo vanita’. Non vorrei che, proprio ora che siamo sul piu’ bello e che qualche risultato si vede, le riforme si blocchino e i conservatori riescano a innestare il freno. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...