Lasciateli provare

Bella piazza. Ho visto aggirarsi il “giovane” Cuperlo. E’ rimasto, della minoranza, solo lui ancora a dichiarare: “sto provando ad unire”. Ma che cosa Gianni? Siamo a soli 34 giorni dal voto: i tuoi hanno gia’ fatto o aderito tutti ai comitati del No. Te ne sei accorto? La Commissione sull’Italicum di cui fai parte e’, per questo, diventata assolutamente inutile: se pure trovate un accordo ( e lo temo per la legge elettorale) servira’ a portare al Si solo il tuo voto. E neanche in tempo per consentire a te di riconvertire al Si qualche tuo amico o parente. Lo avessi pronunciato ieri in piazza quel Si, caro Cuperlo, avresti fatto una cosa coraggiosa,  dignitosa e utile per il Pd. Invece ci hai rimandato ancora alla Commissione: a 30 giorni dal voto. Che commedia.  E mentre tutti i tuoi brindano al No in compagnia dell’opposizione. Di che parli, Gianni? Perche’ questa pagliacciata? La tua solitaria manfrina e la “commissione” non valgono piu’ neanche per il dopo-referendum. Convinciamoci: dopo il 4 dicembre non ci sara’ piu’ il Pd del 3 dicembre. Perche’ ormai lo avete diviso il Pd. E per sempre. Se vincera’ il Si, come spero, voi avreste un bel problema col Pd. Se vincera’ il No, invece, sara’ il Pd  che avra’ con voi un bel problema.  Ma davvero c’e’ chi pensa, nella minoranza che, se passa il No, d’incanto quel Pd, entusiasta e riformista, della piazza di ieri scompaia e si consegni, magari al congresso, a Cuperlo e soci? Davvero c’e’ chi pensa che quella gente di Piazza del Popolo si consegnera’, contenta e trasformista, a D’Alema, Speranza e Cuperlo? E magari passando sopra al fatto che, grazie ( esclusivamente ) ai voti di Berlusconi, di Grillo, di Salvinie dei fascisti, il No ha vinto? In caso di vittoria del No, con quella piazza e quel partito, caro Cuperlo, voi avrete aperto, e per sempre, una frattura insanabile. Chiunque vinca, il Pd e’ diviso oggi e lo sara’ domani. La frittata e’ fatta, caro Cuperlo. E alla frittata la “commissione” di cui fai parte, ormai, fa un baffo. E della frittata siete responsabili solo voi. La gente normalissima che ho visto ieri in piazza non credo che dimentichera’ facilmente. Peccato. Comunque bella piazza e ottimo discorso di Renzi. Nuovo per un ex funzionario di partito come me: breve, sobrio, appassionato, veritiero, concreto. Ascoltando quel ragazzo pensavo: fossi in D’Alema, Berlusconi, Monti, De Mita, Smuraglia, Mastella, Pomicino, Fini, Zagrebelsky, Grillo ( ma quanti svariati secoli d’eta’ fanno insieme? ) arrossirei, chinerei la testa, mi sentirei svergognato e non saprei rispondere ad una sola delle domande fatte, dal palco, da Renzi: ” ma perche’ non volete lasciarci provare? Per quale pretesa, voi che avete fallito in 40 anni?” . 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...