Non e’ sinistra. Sono Cobas

Mostruosi i vouchers ( Bersani) ? No. Mostruosa e’ la manovra (Speranza) di far carico della loro esistenza al Ministro Poletti. Al punto di porre in atto un ricatto: via i vouchers o sfiducia al ministro. Che con i vouchers c’entra solo relativamente. Egli, infatti, e’ solo titolare di provvedimenti come il Job Act che hanno tentato, lodevolmente, di regolare i vouchers. Che non hanno ne’ inventato e ne’introdotto. Il Job Act, infatti, ha solo approvato due misure che correggevano i due difetti imputati ai vouchers da sindacati e forze sociali: l’elusivita’ dei tempi della prestazione (introducendo, invece, l’obbligo di comunicazione del tempo di inizio della prestazione alla Direzione Territoriale del lavoro competente e per via telematica) e l’elusivita’ del valore orario della prestazione (demandando, invece, la determinazione della retribuzione a decreto del Ministero del lavoro, dopo confronto con le parti sociali e stabilendo, intanto, un valore certo di taglio minimo dei vouchers).  Insomma Renzi e Poletti hanno solo migliorato e regolato i vouchers secondo indicazioni delle forze sociali e dei parlamentari. I vouchers, Speranza non lo dice, risalgono invece al 2008 ( prima applicazione in agricoltura) in base a indicazioni, addirittura, della Legge Biagi di regolare il lavoro “occasionale e intermittente” facendolo emergere da lavoro nero a prestazione visibile e regolata. Una cosa che tutti questi signori,  che oggi strillano contro i vouchers, avevano salutato come un progresso e una riduzione del lavoro nero. Dal 2008, poi,  la minoranza del Pd ha avallato in Parlamento sia l’introduzione dei vouchers che tutti gli interventi successivi, fatti dai vari governi ( tra cui quelli, appoggiati dal Pd di Bersan, di Monti e Letta) per regolarli sempre di piu’ e sempre meglio. Contrastando, nella loro applicazione, utilizzi irregolari o pratiche elusive degli obblighi di legge. E, soprattutto, contrastando i tentativi di sostituire, con vouchers, il lavoro continuativo. Di cambiare lavoro gia’ stabile con lavoro occasionale. Il Job Act ha, meritoriamente, introdotto correzioni a tali pratiche elusive. Ma la domanda vera e’: si possono abolire i vouchers, come chiede Speranza? Certamente. A parte che poteva pensarci prima  con Monti e Letta. Ma sarebbe stata una “mostruosita’ “. Abolire i vouchers, infatti, significa automaticamente trasformarli in prestazioni al nero. E’ questo che loro non dicono: quel lavoro, occasionale e intermittente, regolato attualmente dai vouchers, ridiventera’ semplicemente lavoro nero. Siamo parlando, infatti, di tipologie di lavoro, quelle occasionali e intermittenti ( esempio, le lezioni ai ragazzi fatte dagli universitari o certi lavori domestici, di esigenze occasionali o prestazioni effettivamente temporanee, pensiamo agli studenti che arrotondano la paghetta in certe settimane dell’anno, in altri settori ) che ci saranno sempre, che sono ineliminabili e che, in assenza di vouchers, possono essere fatte soltanto al nero. I vouchers sono, soltanto, un tentativo di regolazione di prestazioni di lavoro che non saranno mai trasformate in un contratto di lavoro stabile. Costoro lo sanno. Abolire i vouchers significhera’ solo ripristinare lavoro nero. O pensate che a uno studente, qualche sera tra un esame e l’altro, che si presta a portare pizze in giro verra’ offerto dal pizzaiolo un contratto stabile? No. Restera’ solo lavoro nero. E’ questo che vogliono la minoranza pd e la Cgil? Ripristinare il lavoro nero? O togliere ai ragazzi e agli studenti  gli arrotondamenti della paghetta?   Ipocrisia. Il mondo della minoranza Pd e’ un mondo ipocrita e illiberale: un mondo di divieti ma…aggirati. Questo non e’ sinistra. E’ anarcosindacalismo da Cobas. Diciannovismo, avrebbe detto Gramsci. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...